Carrello

Sistema di navigazione integrato, perché è meglio di uno tradizionale

Nel settore nautico garantire il funzionamento dei sistemi di navigazione è un fattore determinante per la sicurezza della navigazione. Questo è il motivo principale per cui l’industria navale cerca di migliorare continuamente i suoi sistemi sia sull’imbarcazione che nei centri di controllo nautico a terra.

Cosa è un sistema di navigazione integrato

Consolidando l’esperienza ottenuta nei sistemi di navigazione tradizionali (radar, ECDIS, sistemi di collegamento) e collegandola alle tecnologie attuali, come le reti ad alta velocità, è stato possibile creare un sistema di navigazione integrato e intelligente che è stato capace di soppiantare i tradizionali mezzi di navigazione e comunicazione.

Quale è la differenza tra sistema di navigazione integrato e tradizionale?

La differenza principale tra il sistema di navigazione integrato e quello tradizionale sta proprio nella comunicazione tra i vari strumenti e sensori, questa è una novità visto che nei sistemi tradizionali ogni strumento è un’entità chiusa che non conosce i dati che vengono rilevati dagli altri strumenti.

Pensiamo a tutte le applicazioni pratiche di questo concetto, uno switch Ethernet di livello industriale (come quelli di Moxa per fare un esempio) possono formare un sistema Lan vessel che costituisce una rete di comunicazione tra i dispositivi dell’operatore sul ponte e i dispositivi nello scafo e nella sala macchine in tempo reale.

Grazie all’integrazione di sistemi intelligenti a partire dalle piccole imbarcazioni private fino ad arrivare alle grandi navi mercantili diventano smart.

Quali sono i vantaggi di utilizzare un sistema di navigazione integrato 

I vantaggi di utilizzare un sistema di navigazione integrato sono moltissimi e di diversa natura

Parliamo prima della sicurezza:
il settore del trasporto marittimo, le autorità portuali e le piattaforme petrolifere e del gas offshore si affidano tutti a dati marittimi e meteorologici affidabili e in tempo reale per garantire operazioni sicure.

Sia i dati in tempo reale che quelli storici sono disponibili e integrati con gli strumenti di navigazione per le analisi e dunque possono prevenire danni e allarmi e diventano fondamentali per aiutare per la pianificazione delle operazioni.

A differenza dei sistemi di navigazione tradizionali si possono sviluppare sistemi di comunicazione strumentale della nave per fornire agli operatori e agli utenti dati di navigazione diversi da bollettini meteorologici, sistemi radar/sonar e strumenti di controllo della posizione e confrontarli tra di loro.

Il sistema di comunicazione può essere utilizzato per identificare e tracciare navi e altri oggetti di navigazione in mare o durante la navigazione nelle zone costiere.

Da cosa è composto un sistema di navigazione integrato

Ogni sistema di navigazione può differire per l’utilizzo dell’imbarcazione sulla quale è installato. Ci sono alcuni elementi però che sono necessari su qualsiasi tipo di imbarcazione, vediamoli di seguito.

Quello che sicuramente non deve mancare è un Display nautico come MD-224 a norma di legge per riprodurre un’accurata visualizzazione delle mappe di navigazione.

Il display nautico widescreen MD-224 con proporzione 16:9 è conforme allo standard IEC 61174:2015. La luminosità e il colore dell’MD-224 sono calibrati per soddisfare i requisiti altamente specializzati delle applicazioni nautiche.

Successivamente bisogna installare la rete quindi uno Switch come EDS-G512E che offre tecnologie ethernet avanzate per una elevata prestazione e una velocità immediata di trasmissione dei dati.

Lo switch EDS-G512E di Moxa è dotato delle nostre tecnologie di rete Turbo Ring e Turbo Chain Ethernet con capacità di autoriparazione e tempi di ripristino dei guasti rapidi inferiori a 50 ms, superiori dunque a qualsiasi altra tecnologia attualmente disponibile in commercio per questo settore.

Questi due elementi controllati da un computer ad alte prestazioni, certificato per legge per la connettività di dispositivi marini come MC-7410-C1-AC collegato tramite cavi di rete con protezione da sovraccarico.

Ideale per applicazioni dei sistemi di navigazione integrati, il computer nautico MC-7410-C1-AC ad alte prestazioni è dotato di otto porte NMEA per la connettività dei dispositivi nautici e dispone di un processore Intel® Celeron® Processor G3902E per l’elaborazione di dati ad alto volume. Inoltre, il suo design senza ventola elimina il rischio di guasto per sovraccarico, garantendo l’affidabilità del sistema.

Per i ponti con spazio limitato, il design compatto dei computer marini della serie MC-7410 si adattano perfettamente. 

Quali sono i campi di applicazione di un sistema di navigazione integrato

I sistemi di navigazione integrati trovano il loro spazio in tutti i settori nautici, essendo sistemi completamente configurabili da zero possono essere adattati a qualsiasi campo di applicazione.

La digitalizzazione dei sistemi di navigazione ottimizza le rotte, soprattutto quelle della marina mercantile. Grazie alle comunicazioni immediate tra terra e i sistemi della nave i comandanti possono scegliere in tempo reale le migliori soluzioni per risparmiare tempo e dunque carburante e denaro risparmiato per la compagnia.

Sempre a proposito di navi “smart” di recente  è stata varata la prima nave della marina mercantile totalmente ad alimentazione green equipaggiata con sistemi di navigazione integrati.

Immaginiamo invece tutte le applicazioni possibili in campo militare, infatti diventa essenziale per le imbarcazioni della Marina avere dei sistemi che riescano ad individuare il prima possibile eventuali pericoli derivanti da attacchi nemici.

Per quanto riguarda la marina privata le grandi aziende che producono charter, catamarani e panfili ormai producono i nuovi modelli con sistemi di navigazione sempre più smart.

Nel settore del turismo sia le piccole imbarcazioni da escursione, battelli e aliscafi che le grandi navi da trasporto pubblico, possono essere dotate di questi sistemi che vengono adattati per forme, funzionalità e dimensioni alle applicazioni che queste imbarcazioni necessitano.

Il sistema di navigazione integrato ha già preso forte campo nel settore crociere, dove tutte le nuove navi vengono ormai varate già con questi sistemi e molte altre funzionalità smart anche per i passeggeri, integrate con App per smartphone.

Le soluzioni di Moxa per il settore nautico

Ecco un esempio di configurazione di un sistema di navigazione integrato con i prodotti di Moxa:

Gli switch Ethernet EDS-408A possono essere installati sul ponte e nella sala di ingegneria per formare una rete ad anello per la trasmissione dei dati.

L’EDS-408A sul ponte si collega a una workstation con un pannello LCD da 19″. La workstation basata su PC può interfacciare diversi tipi di logger e sensori per visualizzare informazioni sullo schermo, eseguire calcoli ed elaborare diversi dati oceanografici e meteorologici.

Il sistema consente al pilota di ottenere utili informazioni in tempo reale e di utilizzare la nave in modo fluido e sicuro quando è vicino al molo.

EDS-SNMP OPC Server Pro di Moxa viene utilizzato per fornire un file modificabile dall’utente. Questa potente funzione consente agli operatori di utilizzare i software esistenti per creare una visualizzazione personalizzata e in tempo reale dell’integrità di tutti i dispositivi collegati in rete Ethernet, del volume di traffico complessivo della rete e dello stato della rete.

Moxa offre soluzioni nautiche collaudate per le vostre esigenze di integrazione ai sistemi di navigazione. L’intera gamma di prodotti Moxa comprende computer, display e switch di rete conformi agli standard industriali per soddisfare le esigenze delle applicazioni marine, visita il nostro shop o richiedi una consulenza ai nostri esperti per aiutarti a configurare la tua rete.

Spedizione gratuita

Per tutte le regioni italiane

Soddisfatto o rimborsato

Gratuitamente entro 14 giorni

Supporto certificato Moxa

Da tecnici altamente qualificati

Pagamento 100% sicuro

PayPal / Carta di credito / Bonifico