Carrello
Smart Beach

Smart beach per stabilimenti balneari sempre più green e sicuri

Estate tempo di sole, di mare e anche di… spiagge affollate e spesso poco fruibili. Non sempre però la tintarella diventa un momento piacevole e rilassante.

Spesso infatti si arriva in una spiaggia super affollata e dopo una fila chilometrica, per trovare un parcheggio alla propria auto, o per fare i biglietti all’ingresso del lido.
Ma proprio quando (grondanti di sudore e con i pass in mano come trofeo!) tutto sembra passato e abbiamo finalmente raggiunto l’agognata postazione e assaporata mentalmente la meravigliosa sensazione di stare  immersi nel refrigerio delle acque, scorgiamo invece quel terribile cartello che ci informa di acque inquinate

Questa estate è davvero “esplosa di persone”, reazione quasi del tutto normale e prevedibile, considerati  i precedenti difficili anni pandemici. 

Non sempre i lidi si sono trovati preparati a gestire questo flusso ingente e complesso, cosa che ha avuto un netta ripercussione sul settore del turismo, con chiare perdite per tutte le strutture e aziende dell’indotto.

Una soluzione preziosa è senza dubbio quella di trasformare tutte le spiagge attrezzate in Smart Beach, dove la principale strategia di sviluppo arriva dal mondo dell’IoT (Internet Of Things). 

Cosa sono le smart beach 

Una smart beach è uno stabilimento “intelligente”, dove molti servizi classici sono invece automatizzati.

L’idea di base è quella di utilizzare le tecnologie più avanzate e la connettività dei sistemi IoT unita all’intelligenza artificiale, per migliorare il comfort e la qualità dell’esperienza d’uso degli stabilimenti balneari da parte dei bagnanti.

In una spiaggia intelligente, ad esempio, è possibile ottimizzare i tempi di attesa per reperire il parcheggio d’auto, come dimezzare le file per i pass all’ingresso, oppure ancora avvalersi di app sul proprio smartphone, per monitorare le condizioni metodologiche, lo stato dell’acqua del mare e moltissime altre informazioni utili a poter prendere le giuste e opportune decisioni in tempo reale.

Ne beneficeranno non solo i bagnanti, ma anche i bagnini e tutto il personale e gli operatori implicati nella gestione di un lido.
E chiaramente, neppure a dirlo, ne beneficerà il settore del turismo, messo parecchio a dura prova soprattutto in questi ultimi anni, o in generale nei periodi fisiologici di “bassa stagione”. 

Quali caratteristiche deve avere una smart beach?

L’automatizzazione di una smart beach include molti dei servizi tipici dello stabilimento balneare. Indubbiamente questo progetto rientra in quello “smart” e ben più generale che include mobilità, energia, aziende e persino i centri urbani

I grandi progetti IoT e la crescita della digitalizzazione ha reso sempre più rapido l’accesso a strumenti hardware, piattaforme, software e servizi di connettività.
Lo scopo ultimo chiaramente quello di rendere migliore la qualità di vita dell’uomo e del Pianeta. Molti sono infatti gli esempi virtuosi di aziende e società che hanno abbracciato le nuove tecnologie, soprattutto per le ricadute in termini ecologici, sviluppando così nuovi modelli “verdi” e ad impatto zero.

La digitalizzazione delle spiagge e dei lidi segue questa scia, collocandosi in un panorama che si carica di tante aspettative ma anche certezze future: sono i Governi stessi infatti a prevedere parecchi fondi per i processi di investimento tecnologico dei Paesi e le date di questi obiettivi non sono poi neppure troppo lontane.

Ombrelloni automatici, fotovoltaici e green 

Gli ombrelloni sono sicuramente tra gli accessori da spiaggia più comuni. Spesso proprietà del lido attrezzato, o appartenenti al bagnante.
L’automatizzazione in questo ambito prevede una vera “rivoluzione tecnologica, come, ad esempio, l’apertura rapida ed automatica degli stessi ombrelloni, integrati con tecnologie intelligenti che ne consentono un funzionamento autonomo e nell’arco di pochi secondi.

E se tra un bagno e l’altro, il cellulare dovesse scaricarsi, niente paura, perché questi ombrelloni sostenibili offrono anche la possibilità di ricaricare qualsiasi tipo di device, grazie alla dotazione di prese USB universali.


E se poi il sole dovesse far venire una grande arsura, tramite una web app compatibile con tutti gli smartphone in commercio, sarà sempre possibile restare beatamente sdraiati sul proprio lettino e sorseggiare un buon cocktail analcolico, ordinato proprio al bar del Lido che riceverà in tempo reale l’ordine.


Nelle eco-spiagge è sicuramente il sole la fonte energetica principale e responsabile del loro funzionamento “in un clic”. 
Tramite app e sensori “clima sensitive” gli ombrelloni rispondono alle condizioni della luce solare e a quelle di umidità e temperatura, permettendo tramite wireless la loro apertura e chiusura a distanza o in totale autonomia. 

L’utilizzo di tecnologie più smart spesso si accompagna anche a soluzioni green. Infatti vanno sempre più diffondendosi gli “stabilimenti balneari green” alimentati con energia solare, frutto di una coscienza più rispettosa dell’ambiente, ma anche eredità delle tecnologie e della nostra “dipendenza” da quelle che rendono sicuramente il mondo più “smart & hi-tech”. 

La volontà non è semplicemente quella di rendere la vita migliore alle persone, ma anche quella di restituire alla natura il benessere che merita. Proprio da qui nasce l’idea di una smart grid fatta da ombrelloni moduli fotovoltaici, in grado di far funzionare frigoriferi green a basso impatto ambientale, perché alimentati tramite le radiazioni solari, riducendo così i consumi energetici tradizionali e contenendo l’impatto ambientale. 

Sharing is caring: sensori, spie e app per spiagge più sicure

L’idea dell’eco-lido green si sta sviluppando a fianco del concetto di spiaggia inclusiva, più accessibile a tutti, con il superamento di limiti, pericoli e barriere.
Tramite sensori integrati alle nuove tecnologie e tramite sistemi di edge computing sarà infatti possibile raccogliere una considerevole mole di dati che, una volta aggregati e monitorati, saranno in grado di mettere in piedi modelli di calcolo informativi o anche predittivi, tali da poter diventare prezioso patrimonio per tutti i fruitori e operatori dei lidi.

I sistemi intelligenti, sfruttando i sensori e la connettività IIoT, potranno consentire un monitoraggio costante di informazioni relative anche alla qualità di ”vivibilità del lido”.
L’implementazione di app nei dispositivi mobile potrà consentire un controllo da remoto di tante informazioni che, una volta condivise, saranno utili ai vari processi decisionali di tutti i soggetti coinvolti: sia i bagnanti e sia gli operatori dei lidi.

Tramite i dispositivi della connettività, ad esempio, i frequentatori del lido potranno conoscere il grado di affollamento di una spiaggia, piuttosto che le modalità e le zone adibite allo smaltimento dei rifiuti, evitando così di appesantire l’ambiente. 

Web cam, app e connessioni wireless permetteranno di monitorare le condizioni meteo e del mare anche da remoto, in questo modo si avranno informazioni aggiornate sulla possibilità di balneazione.
Ma non solo. I sistemi intelligenti e le centrali di controllo saranno anche in grado di ricevere tempestive notizie circa i livelli di inquinamento delle acque, sfruttando la connettività IIoT e gli apparati dell’intelligenza artificiale.
E tutto questo tramite attività affidate esclusivamente a macchinari e strumentazioni tecnologiche, sollevando gli operatori dall’investire energie e risorse umane in loco, garantendo tra l’altro una maggiore affidabilità e correttezza del dato.

I sistemi intelligenti integrati con connessioni wireless e telesoccorso permetteranno, inoltre, la possibilità d’avere un monitoraggio più efficace e costante prevenendo, o segnalando, con rilevamenti automatici, situazioni critiche come annegamenti o pericoli e incidenti in mare, correnti, maree o onde anomale.

Tutto questo tramite sensori in grado di allertare le centrali operative con spie e alert acustici e luminosi, una volta “intercettata l’anomalia”.

Il tema della sicurezza sarà poi applicabile e sostenibile a più livelli, compreso quello della incolumità individuale.
Un circuito di telecamere, collegato con la security e gli operatori della sicurezza in spiaggia, sarà in grado di registrare e monitorare anche l’afflusso dei bagnanti, individuando, o scoraggiando in partenza, azioni legate ad azioni di microcriminalità quali furti di soldi o di oggetti appartenenti ai bagnanti. 

Questo vorrà dire non solo una maggiore qualità dell’esperienza di balneazione, ma anche una spiaggia più sicura

Tecnologie e sistemi di comunicazione per smart beach

Grazie ai suoi prodotti per la connettività intelligente, Moxa da anni accompagna tutte le aziende e le società che hanno necessità di gestire, raccogliere e monitorare dati in maniera automatica, anche senza l’intervento umano.

I Controller e I/O di Moxa sono l’ideale per applicazioni di automazione e dove è necessario raccogliere, gestire e monitorare un grande quantitativo di dati. Questi dispositivi sono infatti realizzati con tecnologia push per facilitare risposte I/O più rapide garantendo al contempo una raccolta dati accurata.

La precisione e l’affidabilità del dato, grazie anche ai software e gestionali di calcolo elaborato, permettono calcoli complessi come i controlli predittivi, e incrociano anche una molteplicità di informazioni complesse che includono tante loro applicazioni.

I software SCADA comunicano con server tramite il protocollo di comunicazione MQTT, cosa che consente trasferimenti di dati rilevanti senza consumare troppo larghezza di banda, il che significa che i dati possono essere seguiti anche da cellulari e da remoto.

I robusti e affidabili computer Moxa sono certificati Classe I, Div 2 e raccolgono che dati per convertirli in utili KPI, trasmessi poi al cloud che comunica con gli utenti interessati. 

I Gateway/Router Cellulari diventano la scelta ideale per le comunicazioni WWAN (Wireless Wide Area Network) a 4G LTE con dispositivi seriali ed Ethernet su reti cellulari e consentono di fornire flussi video live ovunque e in qualsiasi momento.

Queste soluzioni permettono una condivisione di informazioni e dati in tempi rapidissimi ed in maniera costante per prevenire eventuali rischi o capire come intervenire momento per momento. 

Noi di Moxa Distry Shop siamo i rivenditori autorizzati dei prodotti Moxa, nel nostro catalogo potrai trovare ad esempio i Controller & I/O e Gateway di protocollo Ethernet/IP utili alle comunicazioni e al corretto funzionamento di una smart beach.

Spedizione gratuita

Per tutte le regioni italiane

Soddisfatto o rimborsato

Gratuitamente entro 14 giorni

Supporto certificato Moxa

Da tecnici altamente qualificati

Pagamento 100% sicuro

PayPal / Carta di credito / Bonifico